Pagine

venerdì 22 giugno 2012

Crostata di frolla salata alla pizzaiola

L'ho fortemente voluto ed è sfacciatamente arrivato! Il caldo, quello che ti fa boccheggiare, che ti fa venire voglia di rinchiuderti in casa con le pompe di calore a manetta, quello che il forno è meglio mandarlo in ferie per i prossimi 2 mesi... seeee e chi ci riesce!!?? Per me l'estate è tutto, vivo tutto l'anno in funzione dell'estate, delle sue giornate lunghe e calde, che si traducono in mare, bambini sani, passeggiate fino a tarda sera, infradito, gelati a tutte le ore, vacanze, più tempo con le persone che amo e potrei continuare almeno per 3 o 4 post, ma vi risparmio.. Mi gusto questa estate appena cominciata e vi lascio una fetta di questa deliziosa crostata salata che mi ha stupito per la sua semplice, ma irresistibile bontà.

Crostata di frolla salata con mozzarella e ciliegini

per la pasta frolla salata:

200 gr. farina 180
125 gr. burro
45 gr. maltitolo
6 gr. latte intero in polvere (io latte scremato in polvere Naturei)
25 gr. parmigiano (io grana)
45 gr. uova intere
30 gr. tuorli
25 gr. fecola di patate
3 gr. sale
qb. noce moscata

(fonte: piccola pasticceria salata di Luca Montersino)

provola (se piace anche affumicata, io ho usato quella normale), una decina di fette
mozzarella, 2
pachino, 2 manciate
origano,1  cucchiaio
sale qb
olio extravergine qb

Impastare il burro ammorbidito insieme al latte in polvere, maltitolo, sale, noce moscata e parmigiano. Aggiungere poco per volta uova intere e tuorli.
Aggiungere un terzo della farina, impastare brevemente, aggiungere il resto della farina e la fecola. Fare una palla leggermente schiacchiata, coprirla e metterla a riposare in frigo per 2 ore. Al termine del riposo, lavorare l'impasto con le mani fino ad ottenere una consistenza plastica e compatta.

Tagliare la mozzarella a fettine e metterla a scolare in un colapasta.
Stendere la pasta e foderare lo stampo da crostata (io ho usato uno stampo rotondo da 24 cm con il fondo amovibile e mi è avanzata un po' di pasta con cui ho fatto delle tartellette), bucherellare con una forchetta il fondo della crostata. Disporre le fette di provola e poi quelle di mozzarella, ricoprire con i pachino tagliati a metà, salare e condire con un filo di olio e dell'origano. Infornare per circa 20 minuti in forno già caldo a 180°.

Con questa ricetta partecipo al contest di Ely:

Banner scritta marrone

7 commenti:

  1. Buonissima, da provare,ciao!!!!

    RispondiElimina
  2. La pesno esattamente come te, l'estate è la stagione più bella dell'anno e non ne potrei davvero fare a meno e chisseneimporta se fa caldo, ci si spoglia e via!
    Meravigliosa questa torta e davvero estiva.
    A presto!

    RispondiElimina
  3. Bellissima questa torta!
    Ne prendo un pezzo per cena!

    RispondiElimina
  4. Quanto mi tenta questa crostata!me la segno subito, complimenti cara...e buona domenica!

    RispondiElimina
  5. complimenti per il tuo blog, davvero interessante! da oggi ti seguo, se ti va, passa anche tu da me!

    RispondiElimina
  6. adoro il salato, questa crostata fa proprio per me, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Valeria che bontà!!!!!!! Deve essere davvero molto saporita, grazie! Ricetta inserita!

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...