Pagine

mercoledì 1 aprile 2009

La mia prima volta … con la pasta di zucchero

Per mesi ho ammirato in silenzio le meraviglie che si possono fare con la pasta da zucchero, ho recuperato tutti gli ingredienti per essere pronta a farla in qualsiasi momento.. Il momento giusto ha un po’ tardato ad arrivare per timore reverenziale .. chissà se ci riuscirò!!

Ieri, mio compleanno, giornata un po’ storta… ho pensato di lanciarmi, in modo da – ipotesi A – dare una svolta positiva alla giornata – ipotesi B – affondarla una volta per tutte… Come sarà finita ???

IMG_0525 modificato

Ingredienti:

450 gr zucchero a velo
30 ml acqua
5 gr colla pesce
50 gr glucosio
vaniglia liquida, facoltativa

 

Inserire nel robot lo zucchero a velo. Nel frattempo mettere la gelatina a bagno nei 30 ml. di acqua, quando e' morbida aggiungere glucosio ed estratto di vaniglia. Accendere il gas e far sciogliere il tutto, portandolo alla stato liquido (attenzione non deve bollire) e versare sullo zucchero, lavorare fino a quando diventa maneggiabile senza appiccicare dappertutto; se è necessario aggiungere un altro po’ di acqua o di zucchero.

Stendere sulla carta forno e lavorare con amido di mais o zucchero a velo.

Si può colorare a piacere, io come vedete l’ho fatta bianca e rosa (con l’aggiunta di colorante rosso liquido [mannaggia a me, dove avrò nascosto i coloranti in polvere!!??] direttamente al posto di un po’ di acqua – dei 30 ml).

Non so voi, ma io sono contentissima del risultato!! Dopotutto è solo il primo tentativo (di sicuro non l’ultimo!!!!)…

Sotto quest’abito meraviglioso (ogni scarrafone è bello a mamma sua) c’è un semplice pan di spagna con doppia farcitura: crema pasticcera semplice e al cioccolato, e poi completamente ricoperto di crema di burro.

9 commenti:

  1. Vale sei stata bravissima!! io non ci ho mai provato!!! ma dove si trova il glucosio??

    RispondiElimina
  2. Ma sei stata bravissima!!
    Se il buon giorno si vede dal mattino..
    complimenti cara

    RispondiElimina
  3. @Micaela - grazie 1000!! dopo aver girato mezza Cagliari, l'ho trovato in una drogheria di cui ignoravo pure l'esistenza!! Se non lo trovi mi sembra di ricordare di aver letto da qualche parte una ricetta che usava il miele al posto del glucosio

    @Germana - grazie, sei sempre gentilissima!!

    RispondiElimina
  4. Complimentissssimi! bravissima!ciao

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. va bene anche lo sciroppo di glucosio

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...