Pagine

lunedì 6 aprile 2009

Maritozzi con la panna

IMG_0584 modificato

In questo periodo i foodblog sono popolati perlopiù da uova decorate e colombe, qualcuno si spinge più in là con pastiere e maritozzi… Nella mia profonda ignoranza, pensavo che i maritozzi fossero specie di pastine con uvetta, poi ho visto questi, e non avevano per niente l’aria di essere “specie di pastine”, avevano l’aria di essere deliziosi! Era sabato, avevo tutto il tempo di fare poolish e pre-impasti vari e mi sono lanciata!

Ingredienti:

g 250 farina manitoba
g 250 farina 00
g 75 zucchero
g 5 sale
g 75 di strutto
g 20 di lievito di birra
170 ml d'acqua
80 ml di latte (se l’impasto lo consente si può arrivare fino a 170 ml. dipende dalla capacità di assorbimento della farina utilizzata)
scorza di arancia
1 tuorlo d'uovo
1 albume (x pennellare)


Procedimento: (se si vogliono fare in giornata...)
Fare un impasto con gli ingredienti indicati (tranne l'albume), aggiungere lo strutto alla fine.
Porre a lievitare per un'ora e mezza in luogo tiepido. *Quindi formare i maritozzi senza rilavorare eccessivamente l'impasto.
Allinearli man mano distanziati sulla placca da forno foderata di carta forno, pennellarli con l'albume e lasciarli lievitare per circa un'ora e mezza.
Cuocere in forno a 180 gradi circa finchè non saranno belli dorati.
Per dare lucido ai maritozzi, si prepara in un pentolino uno sciroppo composto da 3 cucchiai di acqua e 2 di zucchero, dopo averlo fatto bollire per sciogliere lo zucchero, lo si usa per spennellare i maritozzi appena sfornati.

Poi si aprono e si farciscono con panna montata leggermente zuccherata.

Io invece, seguendo il consiglio di Paoletta, ho fatto un poolish con 170 gr di acqua e 150 gr di farina, 15 gr di lievito e un cucchiaino di miele. Ho lasciato lievitare al raddoppio. Dopodichè ho impastato col resto degli ingredienti, lasciato puntare 40 minuti e messo in frigo per la notte.

All’ora di pranzo del giorno dopo ho tirato fuori l’impasto e l’ho lasciato un’oretta abbondante a temperatura ambiente. E ho proceduto come da ricetta*.

Con queste dosi mi sono usciti 13 maritozzi belli cicciotti, soffici come la neve e profumatissimi! Mi dispiace solo di non aver avuto sottomano la farina 00 Coop…

4 commenti:

  1. Complimenti ti sono venuti benissimo! immagino non ce ne siano più!

    RispondiElimina
  2. Wow buoni, ti son venuti benissimo ! Ciao !

    RispondiElimina
  3. @Federica grazie, potessi postarne anche il profumo, mannaggia...

    @Fairyskull sono carini vero? grazie della visita!

    RispondiElimina
  4. Che bell'aspetto che hanno questi maritozzi e che voglia che fanno venire :)

    Devo provare la pasta madre che ho in frigorifero per quetsa ricetta, sì sì credo proprio che lo farò :)

    Grazie per lo spunto.

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...