Pagine

lunedì 8 dicembre 2008

Pasta frolla

Ho sempre utilizzato queste dosi per fare crostate, biscotti e ciambelle. Poi ho scoperto (grazie ad Antonella) che sono le stesse delle mitiche Sorelle Simili..

Loro differenziano la frolla in "Croccante" - per biscotti e crostate - e "Soffice" - per torte con creme e frutta, ciambelle e biscotti.

foto 748 modificato

(Ricetta Sorelle Simili)

Ingredienti:

500 g Farina 00
200 g Zucchero semolato
200 g Burro
2 uova intere
un pizzico di sale

(per la frolla soffice si aggiunge 1 bustina di lievito)

Procedimento:

Setacciare la farina sul tavolo. Tagliare il burro freddo di frigo a pezzetti e sfregarlo con le dita inseme alla farina, fino ad ottenere delle briciole.
Fare un buco al centro e metterci le uova, gli aromi (buccia limone o vaniglia) e lo zucchero.
Battere con una forchetta questi elementi finchè non saranno completamente amalgamati.
A questo punto cominciare a prendere la farina dai lati, resistendo dal manipolarla più del tempo necessario a far amalgamare tutto.
Avvolgere il panetto ottenuto in un pezzo di pellicola e porlo a riposare in frigorifero per almeno un'ora.
Dare la forma desiderata e cuocere a 180°. Il tempo di cottura dipende dalle dimensioni e dalla forma del dolce. La frolla non deve comunque prendere colore.

foto 787 modificato

1 commento:

  1. devo provarla assolutamente.
    ho sempore un sacco di difficoltà a stendere.

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...