Pagine

martedì 1 gennaio 2013

Petit beurre di riso e mais

Buon annooooooooooooo!! Avete festeggiato? Noi abbiamo fatto le 3, bambini compresi.. io e il boss abbiamo sperato in un sonno profondo che si prolungasse almeno fino a mezzogiorno, invece l’orologio biologico del piccolo ha suonato prima delle 8, urge una riprogrammazione!!
Ho corteggiato il kit con lo stampino e il ricettario per fare questi biscotti per settimane, poi è arrivata la mia amica Sandra con un pacchetto per me comprato alla posta mentre aspettava il suo turno allo sportello, non sapeva quanto il suo contenuto mi avrebbe fatto felice!
Oltre alla ricetta originale spiegata passo-passo nel libretto, ho voluto provare anche una versione gluten free, e così ho sostituito alla farina di frumento metà farina di riso e metà farina di mais. Il risultato è stato eccellente, anche più buono della versione glutinosa! Ho fatto assaggiare a più persone entrambe le versioni e tutti hanno preferito questa, me compresa!
Petit beurre gluten free
Ingredienti per circa 36 petit beurre:
100g di zucchero
100g di burro salato (io ho usato un burro normale aggiungendo un pizzico di sale al grammo previsto dalla ricetta)
63ml/g di acqua
1g di sale
125 g di farina di riso Naturei
125 g di farina di mais fumetto
4g di lievito chimico per dolci

In una pentola versate l'acqua, lo zucchero, il sale e il burro; portate a ebollizione su fiamma bassa e attendete che il burro sia completamente sciolto. Lasciate riposare 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. In una ciotola setacciate la farina e il lievito; trascorsi i 20 minuti, versate il composto liquido sulle farine e mescolate con un cucchiaio fino a ottenere un composto liscio, omogeneo e morbido...quando il composto sarà morbido, ma un po' più consistente, lavoratelo velocemente a mano e formate una palla. Avvolgetela nella pellicola e riponetela in frigo per almeno 3 ore, io tutta la notte.
Trascorso il riposo in frigo, stendete l'impasto in uno spessore di 2 mm, dopodiché con un tagliabiscotti (io ho usato questo stampino fantastico). Disponete i biscotti mano a mano sulla leccarda coperta di carta forno, dopodiché riponete in frigo per 20 minuti, poi infornate a 180° per 14 minuti circa o comunque fino a leggera doratura. Sfornateli e sistemateli su una griglia a raffreddare.
Conservateli in una scatola di latta e rimarranno friabili per parecchi giorni.
Con questa ricetta partecipo al contest del Molino Chiavazza:
Logo_Dolce_Mais

4 commenti:

  1. Anch'io non ce l'ho fatta a resistere al fascino di quello stampino :) E la tua variante gluten free con riso e mais mi piace un sacco. Tanti tantissimi auguri di buon anno, un bacione

    RispondiElimina
  2. Brava come sempre!!!
    Mi piace molto come li hai confezionati, direi in una versione molto country...
    Un abbraccio cara e speriamo a prestissimo!!!
    Mega bacio!

    RispondiElimina
  3. Si anche a me piace molto questa versione "senza glutine"...li proverò senz'altro. Mi devo assolutamente procurare lo stampino!!!
    ;)
    lucia

    RispondiElimina
  4. OK, li ho fatti stamattina...non sono belli come i tuoi perche' lo stampino e' diverso e non sono venuti tutti alti uguali. Comunque sono buoni.
    Sappi che con questa ricetta parteciperai, insieme a me, ad un contest, che si chiama COPIA? SI, GRAZIE! di UNA FETTA DI PARADISO
    ciao, buona domenica e grazie per la ricetta
    lucia

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...