Pagine

lunedì 14 gennaio 2013

Biscotti alle nocciole

Quando ero piccola impazzivo per le Nocchie del Mulino Bianco, erano dei deliziosi biscottini alle nocciole formato mignon, nella confezione ce ne saranno state una ventina e finivano regolarmente in un batter d’occhio.. poi sono sparite dagli scaffali dei supermercati e in tanti anni non le ho più trovate.. evidentemente piacevano solo a me!! Così, quando ho cominciato a mettere le mani in pasta, ho tentato di trovare in diversi esperimenti quel gusto lontano, ma non dimenticato. E questo è quello che si avvicina di più alle Nocchie dei miei ricordi, volutamente più delicato e meno rustico, ma davvero delizioso, tanto che è schizzato in testa alla classifica dei miei biscotti preferiti.

Biscotti alle nocciole 

Biscotti alle nocciole

Ingredienti per circa 35 biscotti:
250 g di farina 00
125 g di burro non troppo freddo
125 g di zucchero semolato
100 g di nocciole (ho provato anche con 50 gr., ugualmente buone)
1 uovo grande
un cucchiaino raso di lievito in polvere per dolci
1 pizzico di sale

a piacere:
zucchero a velo per spolverizzare

(Fonte: Fiordifrolla)

Procedimento:
Tritate finemente le nocciole con parte dello zucchero semolato utilizzando il mixer. Nella ciotola della planetaria lavorate il burro a cubetti insieme allo zucchero semolato rimasto utilizzando il gancio a k e a bassa velocità (1, massimo 2). Aggiungete l’uovo, la farina setacciata insieme al lievito, le nocciole tritate, la scorza di limone e il pizzico di sale ed impastate fino ad ottenere un impasto lavorabile e privo di striature di burro, che preleverete con le mani e se necessario rilavorerete brevemente a mano fino a formare la classica palla. Avvolgetela nella pellicola per alimenti e fatela riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

Trascorso questo tempo se notate che la pasta fosse troppo dura impastatela brevemente fino a fare in modo che sia tutta alla stessa temperatura, quindi stendetela su di una superficie leggermente infarinata con il mattarello, portandola ad uno spessore di circa 5 mm. Con il tagliabiscotti che preferite confezionate i biscotti e disponeteli opportunamente distanziati su di una teglia rivestita di carta da forno. Fate raffreddare le sagome così preparate per circa 15-20 minuti in frigorifero, quindi fate cuocere nel forno già caldo a 180° per circa 10-12 minuti, non devono colorire troppo. Trasferiteli su di una griglia per dolci e, quando saranno completamente freddi, spolverizzateli di zucchero a velo. Riposti nelle apposite scatole di latta si conservano per circa 1 settimana, forse più.

Tazza e piattino GreenGate
Tagliabiscotti fiore e renna Italian Cake Art by Martellato
Tagliere Algia

3 commenti:

  1. Anche a me piacciono tantissimo, bravissima.

    pastaenonsolo.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. hanno un aspetto delizioso, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Che carino il tuo blog e questi biscotti sono veramente buoni...in casa ho tutti gli ingredienti quasi quasi mi metto all'opera!!! buona serata

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...