Pagine

mercoledì 9 aprile 2014

Panbrioche soffice del mattino

Questo è un panbrioche soffice e leggero.. questa ricetta contiene molto meno burro rispetto a quella che faccio di solito, che è sì meravigliosa, ma anche burrosissima.. perfetta per questo periodo in cui tutti, chi più, chi meno, siamo più attenti all’apporto calorico di quello che mettiamo sulla nostra tavola.. beh, una fetta di questa al mattino dà tutta l’energia che serve per affrontare una nuova giornata, senza appesantire lo stomaco.. tant’è che dopo un paio d’ore sarete pronti per il bis!

Panbrioche del mattino

PANBRIOCHE DEL MATTINO
(da Anice & Cannella)

Ingredienti:

315 gr. di farina (50% manitoba e 50% di farina 00 setacciate)
75 gr. di burro morbido
75 gr. di zucchero semolato
1 uovo
1 tuorlo
75 gr. di latte intero
75 gr. di acqua
5 gr. di sale
7,5 gr. di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di miele
aromi: scorza di un'arancia grattugiata, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o i semini di una bacca
1 albume per la spennellatura finale
zucchero a granella

Procedimento:

Preparare un lievitino con 75 gr. di acqua, dove si sarà fatto sciogliere il miele e il lievito, e 75 gr. di farina.
Dopo circa 40', quando sarà bello gonfio, ma non avrà ancora ceduto, rovesciarlo nella planetaria insieme ad un cucchiaio di farina, ed avviare la macchia con il gancio a foglia, a bassa velocità.
Aggiungere 1 tuorlo, far amalgamare e unire 25 gr di zucchero. Ad assorbimento, aggiungere poca farina.
Unire l'uovo poi il restante zucchero. A questo punto proseguire alternando latte e farina. Aggiungere il sale e far incordare bene l'impasto, aumentando la velocità.
Ad impasto incordato unire gli aromi, poi, pian piano, il burro a pezzetti.
Impastare a velocità più sostenuta fino a che l'impasto sarà liscio, lucido e se si prende in mano, teso come una corda che non si spezzi, finire gli ultimi 5' con il gancio ad uncino.
Farne una palla, porla in un contenitore ermetico, tenere 40' a temperatura ambiente e riporre in frigo, 6° per circa 8 ore.
Tirar fuori dal frigo, lasciare 30' a temperatura ambiente, dopodiché rovesciare l'impasto sulla spianatoia infarinata, e fare le pieghe 2. Lasciare 20' coperto con pellicola.
Imburrare bene uno stampo della capienza di 2,5 lt., formare una palla e porla nello stampo. Attendere che arrivi ad 1 dito dal bordo, spennellare con l'albume, spolverare di zucchero a granella ed infornare a 180°/190° (dipende dal forno) per circa 45'. Fare la prova stecchi al centro del panbrioche.
Si conserva benissimo 3 giorni se avvolto bene con pellicola.

2 commenti:

  1. Le ricette di Paoletta sono una garanzia e ormai tutti noi le abbiamo provate. Questo fantastico panbrioche del mattino è già stato sulla mia tavola molte volte, e ogni volta è una colazione più allegra della precedente!
    Complimenti, bellissimo... io sono già pronta per il bis!

    RispondiElimina
  2. ho provato anch'io questo pan brioche, è davvero soffice soffice e buonissimo
    ti è venuto davvero bello :)
    un bacio, buon we

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...