Pagine

giovedì 25 luglio 2013

Gelato alla vaniglia senza gelatiera

Quest’estate mi è venuta la fissa della gelatiera, complice il libro Gelati e Sorbetti (a proposito, è in super super sconto!! approfittatene che ne vale davvero la pena!!) che sto letteralmente divorando e complici le decine di slurposissimi gelati artigianali che vedo in giro per il web…prima che la mia amica Roby mi venisse in aiuto prestandomi la sua gelatiera nuova di zecca, ed in preda alla voglia di gelatare, ho preparato questa deliziosa furbata, è di una bontà e cremosità incredibile, che sono inversamente proporzionali alla difficoltà della ricetta. Solo un consiglio.. fatelo!

Gelato

NO-FUSS VANILLA ICE CREAM
da Everyday Food di Martha Stewart

una lattina di latte condensato da 397 g
500 ml di panna fresca da montare
2 cucchiaini estratto di vaniglia
2 cucchiai di liquore tipo Vov oppure Bourbon

(Fonte: Arabafelice in cucina)

Mescolare in una ciotola il latte condensato con la vaniglia ed il liquore.
A parte montare la panna molto soda, quindi unire con delicatezza i due composti mescolando dal basso verso l'altro cercando di non smontare troppo il tutto.Versare in uno stampo a piacere il composto ottenuto. Far riposare almeno otto ore in freezer, quindi servire a piacere, io ho usato un topping al cioccolato e granella di nocciole.

2 commenti:

  1. gelato favoloso, che provo quanto prima!! un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. mi incuriosisce tantissimo (sia il gelato che il libro)...ci farò un pensierino (anche se con i miei tempi riuscirò a mettere tutto in cantiere per ottobre quando la gente normale comincia a pensare al panettone...)!
    bell'idea, grazie
    Betulla

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...