Pagine

mercoledì 17 luglio 2013

Filoncini farro e manitoba

Finalmente un po’ di sole, finalmente mare.. anche se sembra davvero che il clima si stia tropicalizzando, qui cerchiamo di sfruttare i singoli minuti di un bel tempo che pare proprio precario
Questi filoncini hanno fatto un giro di valzer.. la crosta scrocchiarella è davvero irresistibile e il profumo? mmm!

filoncini con farina di farro e manitoba

Fonte: (I pasticci dello Ziopiero)

Ingredienti:
500 g. di farina (metà farro bianco, metà manitoba)
400 g. di acqua
5 g. di lievito di birra fresco
10 gr di sale

Si parte la sera prima, con un poolish fatto con 200 gr di farina, 200 gr di acqua e 0,5 gr di lievito e una biga formata da 150 g di farina e 100 g di acqua.
Al mattino si uniranno i due impasti e i restanti ingredienti (il sale per ultimo) e si lavoreranno fino ad incordatura. Lasciate lievitare un'oretta e poi piegate a portafoglio
Ancora un riposo di 45'-60' e formate i filoncini. Altro riposo per un'oretta circa.
Posizionate sul piano del forno un pentolino con dell'acqua; scaldatelo fino a 220° e infornate il vostro pane.Dopo 10' portate la temperatura a 190° e dopo altri 10' a 180° fino a cottura ultimata.
Volendo gli ultimi minuti potete posizionare i vostri filoncini in posizione verticale. Alla fine fatelo raffreddare su una gratella.

2 commenti:

  1. che buchi!!! Bellissimo questo pane!!! bacioni

    RispondiElimina
  2. ti è venuto proprio bene, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...