Pagine

venerdì 12 ottobre 2012

Tartellette di frolla salata con ricotta e sgombro

All’alba del weekend vi lascio con una ricettina fresca e sfiziosa che, capisco che in alcune parti d’Italia siate già con stivali e giubbini, ma qui giù i sandali sono ancora l’unica calzatura indossabile, quindi potete anche passare oltre, ma oggi per noi c’è antipastino estivo! Oh yes!

Tartellette di frolla salata con ricotta e sgombro

Ingredienti (per la frolla):

200 gr. farina 180
125 gr. burro
45 gr. maltitolo
6 gr. latte intero in polvere (io latte scremato in polvere Naturei)
25 gr. parmigiano (io grana)
45 gr. uova intere
30 gr. tuorli
25 gr. fecola di patate Naturei
3 gr. sale
qb. noce moscata

(fonte: piccola pasticceria salata di Luca Montersino)

200 g di ricotta
1 conf. di filetti di sgombro al naturale
olio extravergine di oliva q.b.
marsala
paprika
sale e pepe

(Fonte: L’albero della carambola)

Impastare il burro ammorbidito insieme al latte in polvere, maltitolo, sale, noce moscata e parmigiano. Aggiungere poco per volta uova intere e tuorli.
Aggiungere un terzo della farina, impastare brevemente, aggiungere il resto della farina e la fecola. Fare una palla leggermente schiacciata, coprirla e metterla a riposare in frigo per 2 ore. Al termine del riposo, lavorare l'impasto con le mani fino ad ottenere una consistenza plastica e compatta.

Intanto, nel mixer, frullare lo sgombro, la ricotta e un po’ di marsala (regolatevi assaggiando, dovrebbero bastare 3 o 4 cucchiai), aggiustare di olio, sale e pepe e mescolare. Foderare di frolla salata degli stampini (io ho usato quelli in silicone per tartellette), coprire con fagioli secchi appoggiati su un pezzetto di carta forno e infornare in forno caldo a 180° per 20/ 25 minuti circa. Lasciare intiepidire i gusci e riempire con la mousse di ricotta e sgombro. Spolverare di paprika (io l’ho dimenticato!!) e completare con il timo fresco (io un filo d’erba cipollina).

*tovaglietta Cretivitavola
*stampi da tartelletta in silicone Happyflex

16 commenti:

  1. fantastiche davvero e poi sono anche molto eleganti!Brava!

    RispondiElimina
  2. leggeri...ma con gusto...bellissima ricetta.buon we:)

    RispondiElimina
  3. Hayırlı akşamlar, ellerinize sağlık. Çok leziz ve iştah açıcı görünüyor.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  4. Bellissime e squisitissime, anche se io non uso particolarmente l'abbinamento pesce e formaggio, questo deve essere proprio super!!!
    claudia
    www.cucinaperamore.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. non riesco proprio a farmelo piacere lo sgombro! Però con questa tua ricettina credo sia la volta buona che riuscirò a mangiarlo!!! Mi piace un sacco!!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  6. Bè.. forse con i sandali a Roma no.. ma non tanto per le temperature che sono ancora superiori alla media.. ma perchè minaccia pioggia anche oggi!!! Ottime queste tartellette.. :-) baci e buon sabato

    RispondiElimina
  7. ci piace!!! amo lo sgombro...provo al piu presto

    RispondiElimina
  8. Idea molto appetitosa, da provare, non uso praticamente mai lo sgombro!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  9. Cosa si può desiderare di meglio?
    Complimentoni alla cuoca.. :)
    Queste sfiziose tartellette mi stuzzicano.. e anche tanto!
    Buona serata.
    Inco.

    RispondiElimina
  10. Oh yes!!! Just one!! Ma che dico, anche un paio! Insomma da una fonte all'altra sei diventata la terza fonte alla quale attingere per questa sfiziosissima ricetta!!

    RispondiElimina
  11. Mannaggi Valeria che bellezza!
    Sandra

    RispondiElimina
  12. Che sfizio queste tartellette, brava!Baci

    RispondiElimina
  13. Ciao, grazie per esser passata sul mio blog. Eccomi a ricambiare la visita. Ho trovato un sacco di belle ricette e foto. Complimenti!! Mi aggiungo ai tuoi followers

    RispondiElimina
  14. ma originalissime! devo proprio provarle, grazie!!!!

    RispondiElimina
  15. Ciao, ma grazie per aver provato la nostra ricetta: che onore! E siamo anche contente di sapere che il connubio ti è piaciuto. Da noi è diventata ormai un cavallo di battaglia! Complimenti
    simo

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...