Pagine

venerdì 27 luglio 2012

Mini quiches di finta sfoglia con le zucchine

Cosa c'è di più versatile di un bel rotolo di pasta sfoglia? Ci si può fare veramente di tutto, dall'antipasto al dolce.. è per questo che ne ho sempre qualche rotolo in freezer, non si sa mai! Stavolta ho voluto provare un'alternativa, sapete che mi piace sperimentare.. ne avevo sentito parlare in diversi blog ed eccola qua, la finta sfoglia di Adriano, facile come bere un bicchiere d'acqua e deliziosa!

Mini quiches con le zucchine

Ingredienti per la sfoglia:

250gr farina 00
250gr formaggio spalmabile (tipo Philadelphia o similari)
160gr burro morbido
2 pizzichi abbondanti di sale

(Fonte: Profumo di lievito)

per il ripieno:

4 zucchine
1 cipolla
2 uova
parmigiano grattugiato, una manciatina
panna da cucina, qualche cucchiaio
olio extravergine
sale, pepe q.b.


Setacciamo la farina con il sale, uniamo il formaggio ed il burro a pezzetti e mescoliamo con una forchetta o con il taglio di una spatola rigida, fino ad ottenere un briciolame più o meno regolare.
Avvolgiamo le briciole nella pellicola ed aiutandoci con questa, compattiamo la massa e formiamo un rettangolo con un lato di una metà più lungo dell’altro, alto un po’ meno di un dito.
Trasferiamo in frigo fino al giorno successivo.
Sistemiamo l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e diamo un giro semplice (a tre), come per la comune pasta sfoglia. Mettiamo in frigo una mezz’ora. Ripetiamo l’operazione altre due volte, tre giri semplici in tutto. All’inizio l’impasto apparirà granuloso e disomogeneo, ma al terzo giro si uniformerà.
A questo punto stendiamolo sottile, ca. 2 - 3mm ed utilizziamolo come più ci aggrada.

In una padella versiamo un filo d'olio e lasciamo rosolare a fuoco basso la cipolla tritata. Uniamo le zucchine tagliate a dadini, aggiustiamo di sale e pepe. Copriamo e portiamo a cottura. Se a fine cottura c'è ancora molto liquido lasciamo la padella scoperta con fuoco medio-alto per un paio di minuti.
Quando le zucchine si sono intiepidite aggiungiamo il parmigiano, la panna e le uova.

Ritagliate dei dischi dalla sfoglia ed appoggiateli su una teglia da muffin o tartellette, bucherellatene il fondo con una forchetta e riempiteli per metà con il composto di zucchine. Infornate a 180° per 10/15 minuti o comunque fino a doratura.

Con questa ricetta partecipo al contest del Molino Chiavazza:

logo stuzzichini

7 commenti:

  1. Hai ragione la pasta sfoglia spesso ti risolve anche una cena!
    bella ricetta!

    RispondiElimina
  2. squisite, se non lo scrivevi nel titolo nessuno si accorge della "finta sfoglia" sono perfette, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. devo assolutamente provare questa finta sfoglia! ^_^ complimenti :)

    RispondiElimina
  4. interessante questa finta pasta sfoglia... non la conoscevo ma visti i risultati deve essere davvero ottima!

    RispondiElimina
  5. Davvero tutta da provare, le ini quiches poi sono deliziose.
    Comlimenti

    RispondiElimina
  6. Concordo!ho sempre un rotolo di pasta sfoglia in frigorifero!le tue tartellette sono molto golose!

    RispondiElimina
  7. Ciao, che bello il tuo blog, mi piace davvero molto! Hai proprio ragione, la pasta sfoglia è un must con cui poter fare qualsiasi cosa, la adoro! E tu ne hai dato la dimostrazione con queste mini quiches deliziose...
    Un bacione, GG

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...