Pagine

mercoledì 28 marzo 2012

Pollo rustico in umido

La piantina di timo che mi ha regalato mia suocera qualche mese fa è ancora viva! Non solo! Quella di maggiorana è diventata un cespuglio enorme!! Per una come me che ha il pollice grigio è un gran traguardo... ma devono essere piantine molto resistenti, perchè in questi mesi mi sarò ricordata di dargli acqua si e no 10 volte... Ad ogni modo è cosi bello uscire in veranda e vedere un po' di verde, oltretutto commestibile, e aggiugerlo ai piatti regalando colore e sapore! In questa ricetta entra in gioco il timo, se potessi farvi anche solo immaginarne il profumo di questo cremosissimo secondo!!!
Semplice e profumato si fa praticamente da solo, a casa nostra è stato graditissimo da tutti..

Pollo rustico in umido Casseruola Le Creuset, tovaglia Creativitavola 

Indredienti:
500 gr. pollo
150 gr. pancetta a cubetti
200 gr. funghi champignon
200 gr. patate a tocchetti
125 ml vino bianco o Vinchef
250 ml. brodo di pollo
125 ml. panna
un porro
aglio, olio, timo, sale, pepe, farina q.b.

(Fonte: Donna Hay)

Preparazione:
Scaldare una casseruola e far rosolare l'aglio, il porro e la pancetta nell'olio per un minuto. Infarinare il pollo e cuocerlo per due minuti o finchè risulta dorato. Unire le patate e i funghi. Bagnare con il vino, quindi aggiungere il brodo caldo e il timo, aggiustare di sale e pepe.
Abbassare la fiamma e cuocere per 25/30 minuti o finchè la carne è tenera. Unire la panna e dare un'ultima spolverata di pepe.

Con questa ricetta partecipo al concorso Vinchef, se per caso vi va di votarla questo è il link!

http://www.vinchef.it/concorso/ricetta/8

1 commento:

  1. Questo pollo è molto molto gustoso!!! Con tutto quel sughetto cremoso!!!

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...