Pagine

martedì 25 ottobre 2011

Focaccine

Navigando nel mare di food blog e food forum che la rete ospita, mi capita spessissimo di venir colpita da alcune foto, da alcune ricette che vengono prontamente salvate nella "to do list - lista delle cose da fare". A volte basta un rapido check tra frigo e dispensa per capire che gli ingredienti ci sono tutti e si può entrare in azione, a volte si archivia la ricetta in attesa di avere "mannaggia, proprio quell'ingrediente!". Questa è una di quelle ricette che hanno atteso un po', ogni volta che mi tornava in mente mi mancava la panna e non potevo procedere... ma ora che sono riuscita a fare (e rifare, e rifare e rifare ancora) queste deliziose focaccine un cartoccetto di panna in dispensa non mancherà mai... sicuro!! Dire soffici e buone è assolutamente riduttivo, dire "la fine del mondo" già si avvicina di più... Provatele che vi conviene!!
Focaccine Marble
Ingredienti:
500 gr farina (0 o 00 ma anche manitoba del molino Chiavazza, sempre risultato ottimo)
100 gr di patate lesse (peso da cotte e sbucciate)
100 gr acqua
100 gr panna liquida (io ho usato Gran Cucina)
50 gr latte
50 gr olio d'oliva (io ho usato Dante)
25 gr lievito
10 gr zucchero
15 gr miele
10 gr sale (anche 20 se piacciono più saporite)

per il dopo cottura: olio per spennellare, sale

a piacere: pomodorini, olive, origano, capperi, etc; eventualmente: 1 scalogno, 3 foglie di salvia, rosmarino da far rosolare nell'olio, freddare, scolare dagli aromi e aggiungere quest'olio aromatizzato all'impasto
(Fonte: La cucina di Marble)
Lessare le patate e schiacciarle con una forchetta; far raffreddare. Sciogliere il lievito nell'acqua e nel latte tiepido; riunire farina, zucchero, miele, patate lessate e schiacciate, panna liquida, la miscela di acqua latte e lievito e iniziare a lavorare, aggiungere poi olio e sale (benissimo anche tutto insieme all'inizio lavorazione), lavorare a lungo fino ad ottenere un composto ben amalgamato ed elastico che andrà lievitare fino al raddoppio (circa 1 ora). Passare sul piano di lavoro, sgonfiare delicatamente, tirare la pasta ad uno spessore di circa 1 cm, tagliare le focaccine con l'aiuto di un coppapasta (diametro 7,5), disporre le focaccine direttamente sulla teglia di cottura, guarnire a piacere e far lievitare un'altra ora.
Infornare a 200° per 23'-25', comunque regolarsi ad occhio a doratura.
Una volta sfornate da calde spennellare con altro olio, eventualmente se piace salare anche in superficie.

9 commenti:

  1. Queste focaccine sono stupendamente buonissime!Complimenti ti sono venute proprio bene1Brava!

    RispondiElimina
  2. che acquolina.. li vorrei adesso per distrarmi da questa brutta pioggia :P

    RispondiElimina
  3. Visto il modo come le hai presentate entrano di diritto anche nella mia to do list ;) Buona giornata!!!

    RispondiElimina
  4. Semplicemente deliziose...una tira l'altra!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Queste focaccine sono semplicemnte deliziose! Belle da vedere e chissà che buone da mangiare! Complimenti!

    RispondiElimina
  6. Che focaccine divine Vale, sei bravissima...pero' una la voglio adesso! Quando ci vediamo amica?

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono queste focaccine, così come il tuo blog!! Peccato che sia una di quelle volte "Mannaggia mi manca proprio quell'ingrediente!"...ma rimedierò presto, saranno sicuramente la fine del mondo come dici tu!! Sono tra i tuoi sostenitori, a presto!!

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...