Pagine

giovedì 27 novembre 2008

Paris - Brest

La Paris-Brest è un classico della pasticceria francese creato in occasione della gara ciclistica Paris-Brest-Paris, da un pasticciere parigino che ebbe la geniale idea di dare ai suoi dolci la forma di una ruota di bicicletta.
La Paris-Brest consiste in un “guscio” di pasta choux a forma di grande anello, farcito con crema e guarnito con mandorle tostate e zucchero a velo.

foto 678 modificato

per la pasta Choux ho usato la ricetta di Maurizio Santin:

120 gr di acqua
60 gr di burro
75 gr farina 00
1 pizzico di sale
2 uova grandi (65 gr cad.)

Procedimento:

Mettere l'acqua, il burro a pezzetti e il sale in una pentola dal fondo spesso. Quando bolle togliere dal fuoco e versare la farina in un colpo solo. Rimestare velocemente, rimettere sul fuoco e far seccare .

Versare in una ciotola e aspettare che non salga piu' vapore.

Aggiungere un uovo per volta, l'ultimo aggiungerlo a cucchiaiate, e' possibile che se debba usare anche un uovo extra.

E' pronto quanto tirando su il cucchiaio non straccia piu' e si crea un ricciolo pesante di impasto.

Formare il ciambellone ed infornare a forno ben caldo (200 gradi circa). Dopo sei- sette minuti (quando sarà ben gonfio) abbassare a 190 e portare a cottura, tenendo - negli ultimi dieci minuti - il forno aperto in fessura con un cucchiaio di legno.

Una volta cotta, aspettare che si raffreddi e tagliarla orizzontalmente.

Se tutto è andato bene l'interno sarà vuoto e asciutto.

Riempire con crema pasticcera, io ho utilizzato questa.

Per la copertura io ho usato una semplice spolverata di zucchero a velo.

1 commento:

  1. Ciao Valeria,
    invitante questa ciambella di pasta choux!!!!!
    Prima o poi la proverò, come te, ho una passione per la cucina,in particolare per dolci con il lb
    e con il lm.

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...