Pagine

lunedì 20 gennaio 2014

Chachouka

Questo stufato di peperoni nordafricano è squisitamente speziato, da raccogliere fino all’ultimo grammo con l’aiuto di un bel pezzo di pane caldo o di focaccia.

Chachouka

Chachouka
(da Vegetariano Gourmand di Hugh Fearnely-Whittingstall)

Ingredienti per 4:

3 cucchiai di olio di oliva
1 cucchiaino di semi di cumino
1 grande cipolla tagliata a meta e a fettine sottili
1 spicchio d'aglio schiacciato
1 peperone rosso e
1 uno giallo  puliti, lavati, senza semi e tagliati a fettine
1/2 cucchiaino di paprika forte affumicata
1 pizzico di pistilli di zafferano
400 gr di pomodori tagliati grossolanamente, senza pelle e senza semi (anche pelati in scatola se preferite)
4 uova
sale marino e pepe nero appena macinato

(Fonte: Starbooks)

Scaldate l'olio d'oliva in una padella grande preferibilmente adatta al forno su fuoco medio. Aggiungete i semi di cumino e lasciateli friggere per un paio di minuti. Aggiungete la cipolla e cuocete a fuoco basso per 8/10 minuti o fino a quando e morbida e dorata. Aggiungete l'aglio e i peperoni e continuate a cuocere su fuoco basso per almeno 20 minuti mescolando spesso, fino a che i peperoni non saranno morbidi e appassiti. Aggiungete la paprika, lo zafferano e poi i pomodori con il loro succo, insieme a sale e pepe. Cuocete a fuoco medio/basso per 10/15 minuti, mescolando ogni tanto. Preriscaldate il forno a 180°.

Assaggiate la preparazione e aggiustate, se necessario, di sale e pepe. Se la vostra padella non è adatta al forno trasferite i peperoni in un contenitore adatto allo scopo. Fate quattro avvallamenti sulla superficie e, con attenzione, rompete in ognuno un uovo. Cospargeteli con sale e pepe. 

Cuocete per 10/12 minuti in forno finché il bianco d'uovo non è sodo e il rosso ancora morbido.

Mie note:

Attenzione agli avvallamenti che accoglieranno le uova! Non fateli troppo poco profondi,altrimenti vi ritroverete il tuorlo sodo, come è successo a me..
Certo, la colata di tuorlo morbido su questa “peperonata” sarebbe stata meravigliosa, ma ci siamo comunque ripuliti la teglia alla perfezione!

Ricetta promossa!

Con questa ricetta partecipo allo Starbooks Redone:

600613_10200572709589875_1958212842_n

6 commenti:

  1. Che delizia...dev'essere molto saporito! Per un secondo piatto unico e diverso dal solito..me lo segno!

    RispondiElimina
  2. Grazie di nuovo, ormai ci hai preso gusto :)

    RispondiElimina
  3. accipicchia che ricettina invitante! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. non una ma due ricette per i redone! non sai quanto siamo contente!
    la chakchouka è una grande ricetta, un piatto povero ma con un suo perché, io trovo l'accostamente peperoni-uova grandioso.
    grazie di aver partecipato così alla grande!

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...