Pagine

mercoledì 4 aprile 2012

Colombine

Oggi rispolvero una ricetta che l'anno scorso non avevo fatto in tempo a pubblicare per Pasqua...
non voglio che passi in cavalleria anche quest'anno, queste colombine sono cosi buone che vanno assolutamente condivise! La vedete quella crosticina ?? Non so voi ma io impazzisco per le crosticine!!
Provatele, sono un buon compromesso per chi, come me, non ha voglia di impegnarsi "seriamente" con colombe, lievito madre e preparazioni che durano qualche giorno... in questo periodo la mia vita ha da essere il più easy possibile!!

Colombine Papum

Ingredienti per 10 colombine:

500 gr. di farina manitoba
100 gr. di zucchero
100 gr. di burro
170 gr. di acqua
20 gr. di lievito di birra
2 uova intere
1 tuorlo
semi di un baccello di vaniglia
la buccia grattugiata di un'arancia
5 gr di sale

per la glassa:
200 gr. di zucchero
100 gr. di farina
acqua q.b. per ottenere una pappetta densa
+
abbondante zucchero semolato e zucchero a velo per spolverizzare

(Fonte: Papum di Cookaround)


Impastare tutti gli ingredienti con la metà di acqua
Quando si è formata la palla, aggiungete poco per volta il resto dell’acqua.
Quando l’impasto risulta liscio ed elastico, mettetelo a lievitare per 1 ora coperto con un telo di plastica
Se la pasta risulta troppo molla, rigiratela su se stessa un paio di volte a distanza di una decina di minuti una dall’atra, così facendo, la pasta prende un po’ di forza.
Mettere l'impasto sulla spianatoia e dividerlo in 10 pezzi di 100 gr. circa ciascuno.
Prendere ciascun pezzo di pasta e arrotolarlo su se stesso, girarlo di 90° gradi ed arrotolare di nuovo. Dividere ogni pezzo in due parti ed arrotolare ciascuna metà solo una volta.
Con una metà formare le ali della colombina cioè un bastoncino di impasto a forma di U capovolta. Con l'altra metà formare il corpo della colombina ed appoggiarlo sulle ali.  (nel post di Papum ci sono tutte le foto con i dettagli).
Disporre le colombine su una placca da forno coperta da carta forno e lasciar lievitare fino al raddoppio
Riscaldare il forno a 220° e solo quando giunge a temperatura preparare la glassa con lo zucchero, la farina e l'acqua e spennellare le colombine facendo attenzione che la glassa non coli troppo sui lati.

Spolverizzare con abbondante zucchero semolato e poi con zucchero a velo ed infornare per 10 minuti.

5 commenti:

  1. Ma che carina!
    Ti va di votare la mia focaccia ripiena sul blog di cuoco per caso?

    RispondiElimina
  2. Anch'io vado matta per la crosticina sopra!!! Valeria questa colombina è una meraviglia!!! Un abbraccio e buona Pasqua!

    RispondiElimina
  3. Che bella, complimenti! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Bellissima ciccia...sei una maghetta o che? Anche io adoro le crosticine. Te lo ricordi il Buondi'? Ecco, io mangiavo esclusivamente la copertura di glassa!!!
    Un bacione enorme a tutti e 5 da tutti e 5!

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...