Pagine

venerdì 7 febbraio 2014

Frittelle di ricotta

Tra i dolci di carnevale, questi sono tra i più facili e veloci da realizzare, bastano pochi minuti per avere un bel vassoio di bocconcini caldi e zuccherosi, uno tira l’altro!! Ecco come preparare le frittelle di carnevale:
Frittelle alla ricotta
Ingredienti :
500 g di ricotta
2 uova
La scorza grattugiata di un limone
4 cucchiai di zucchero
farina q.b. per ottenere un impasto sodo ma morbido da poter prendere con 2 cucchiai
1/2 cucchiaino di lievito per dolci (facoltativo) Naturei
Un pizzico di cannella
Un pizzico di sale

Zucchero a velo per decorare
Abbondante olio di semi di arachide per friggere

Mettete in una terrina ricotta con la farina (e l’eventuale lievito setacciato), lo zucchero, le uova e un pizzico di sale. Lavorate a lungo con un cucchiaio di legno, quindi aggiungete la scorza di limone grattugiata e la cannella. Mescolate ancora fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo, che lascerete riposare per cinque minuti.
Mettete l'olio in una padella per friggere e, appena sarà caldo, versate a cucchiaiate il composto, formando delle frittelle rotonde. Fatele dorare a fuoco non troppo vivace. Una volta pronte, togliete le frittelle dall'olio con la paletta forata, passatele nella carta assorbente e disponetele nel piatto di portata ben cosparse di zucchero a velo. Servitele possibilmente calde.

3 commenti:

  1. quanto mi ispirano queste frittelle! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!