Pagine

sabato 9 febbraio 2013

Margherite di Stresa

Questa ricetta è finita di diritto tra i favorites. Biscottini dal gusto e dalla fragranza unici, in una parola scioglievoli. Un classico che non si può non avere nell’agenda, quella vecchia e piena di macchie, come a testimoniare le tante ricette fatte negli anni. Fateli e, se riuscite, conservateli in una scatola di latta dimenticandoli per qualche giorno, o anche qualche settimana.. vedrete come cambierà il sapore!
Margherite di Stresa
Margherite di Stresa (Elena Chesta)

250 gr di burro morbido e facile da lavorare
120 gr di zucchero a velo, più altro per spolverare (meglio avere un colino o un setaccino)
la buccia di 1/2 limone grattugiata fine
un pizzico di sale
una bustina di vanillina (io ho usato estratto di vaniglia)
4 tuorli di uovo SODO tritati finemente e passati al setaccio
200 gr di fecola di patate
200 gr di farina 0 di grano tenero (io ho usato 00)

In un'ampia ciotola mescolare il burro con zucchero, buccia di limone, il sale e la vanillina fino ad ottenere un impasto omogeneo. Unire l'uovo e procedere fino ad ottenere una pasta morbidissima e gialla.
Unire di seguito farina e fecola.
Quando l'impasto sarà completamente uniforme riponetelo in frigorifero per mezz'ora per farlo raffreddare.
(Su un piano infarinato) stendete la pasta con un mattarello. La pasta sarà spessa 1 cm e da questa ritaglierete con un coppapasta a bordi smerlati o con uno stampino per biscotti, delle margherite di diametro di 3 cm.
Disponete i biscotti su una placca da forno precedentemente coperta con carta forno. Con il dito (o il manico di un mestolo di legno) formate un avvallamento nel centro di ogni margherita.
Se l'impasto fosse troppo "caldo" mettete la teglia per 15 minuti in frigo.
A forno già caldo (statico) cuocete i biscotti per 10 minuto a 180°C. Le Margherite devono rimanere belle chiare e non si devono scurire.
Lasciate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

* piatto Villa D'Este Home

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...