Pagine

giovedì 13 maggio 2010

Peperoni di nonna Jole

Ho un ricordo molto sbiadito di mia nonna, una delicatissima donna bionda, con gli occhi verde smeraldo.. quando andavamo a trovarla aveva sempre un biscotto per me, suonava il pianoforte divinamente, quel pianoforte che poi mi ha regalato nella speranza che seguissi le sue orme.. chissà, magari qualcuno dei miei figli la farà contenta.. io non ci sono riuscita!

E' splendido che il ricordo dei nostri cari continui a vivere nelle cose di tutti i giorni, nella poltroncina antica piena di tarme, nel quadro con la vendemmia, nelle melanzane alla parmigiana e nei suoi peperoni..

Io non ricordo di aver mai mangiato i peperoni alla "sua" maniera, troppo piccola e viziata per apprezzare sapori cosi particolari, ma per fortuna mia mamma li ricorda eccome ed ecco che ora li faccio anche io!

Peperoni di nonna Jole

Ingredienti:

10 peperoni
3 spicchi aglio
olio evo
pane grattugiato
sale
capperi (facoltativo)
2/3 foglie alloro (facoltativo)

Posizionare i peperoni sulla teglia coperta di carta forno e arrostire in forno a 180/200° . Quando cominciano a bruciacchiarsi, spellarli e privarli dei semi (per far prima mettere i peperoni ancora caldi dentro un sacchetto di plastica per alimenti e aspettare che intiepidiscano).

Scaldare un po' d'olio in una padella antiaderente e far rosolare l'aglio. Aggiungere i peperoni a listarelle, rosolare lentamente.
Regolare di sale e aggiungere i capperi e l'alloro, se graditi.
Rosolare ancora un po' e spolverizzare con una manciatina di pane grattugiato.

10 commenti:

  1. quanto mi piacciono queste ricette tramandate... i peperoni non li posso mangiare, mi si ripropongono per tre giorni di seguito ma li adoro e me li mangio quando voglio essere un pò masochista. però ai miei piacciono tanto e allora li accontento, a volte... proverò senz'altro questa versione, mi piace l'idea del pangrattato. grazie alla nonna e a te per aver condiviso!

    RispondiElimina
  2. Amo tantissimo i peperoni, specie rossi e gialli. Le ricette delle nonne hanno sempre qualcosa di speciale, e cucinati in questo modo devono essere una vera bontà, semplici ma saporitissimi. Li proverò di sicuro visto che ci avviciniamo anche alla stagione giusta ;) Grazie per la ricetta, un caro abbraccio

    RispondiElimina
  3. davvero speciali preparati così!!! grazie della ricetta! ciao!

    RispondiElimina
  4. proverò a farli senz'altro!
    Che bello dev'essere stato avere la nonna che suonava il piano. E' un'immagine così romantica.
    Invece quando mai avrò figli, mio moroso ha già detto che assolutamente insegnerà loro a suonare la batteria (come se non bastasse il suo di baccano!). Per la gioia di mia sorella, ha già iniziato ad allenarsi con i miei nipotini...

    RispondiElimina
  5. mi piacciono un sacco le ricette tramandate di generazione in generazione! devono essere squisiti questi peperoni! un bacione.

    RispondiElimina
  6. Che bella ricetta! D'altronde le ricette delle nonne, come anche quelle della mamma, sono sempre le migliori!! :)

    Ho visto che il tuo blog manca nel mio blogroll: se ti va, ti aggiungo!

    Buona giornata

    RispondiElimina
  7. buonissimi...davvero una ricetta delle nonne..buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. Olá;
    Que blog rico e interessante.
    Eu também sou apaixonada pela gastronomia.
    Hummmmm vou seguir seu blog.
    Beijo!

    Saudações -BRASIL-

    RispondiElimina
  9. E' bellissimo assaporare i piatti della propria tradizione....
    Questo deve essere squisito....

    RispondiElimina
  10. che delizia io adoro i peperoni, in questo modo devo assolutamente provarli

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...