Pagine

martedì 17 novembre 2009

Chocolate chip cookies

Quando Lui crea… possiamo mettere la mano sul fuoco che la ricetta è eccellente, ben equilibrata, da provare insomma!
Quando poi Lei prende la ricetta in questione e la fa sua… beh… chi riesce a resistere! le foto parlano da sole! sembra quasi che le ricette perfette le trovi tutte lei! o forse è talmente brava che rende “speciali” anche le ricette “normali”.. Questi cookies mi hanno rapita, avevano un aspetto così diverso dai cookies visti finora che li ho dovuti provare seduta stante!! Ho utilizzato la versione light di Flavia.. ben venga il risparmio calorico quando il gusto non ne risente! Sono davvero deliziosi e poi sono pratici e veloci, si possono anche tenere in freezer per merende dell’ultimo minuto… volete mettere dei fragranti cookies appena sfornati in qualunque momento!!??

Chocolate chip cookies

Ingredienti:
200 g di burro pomata (io 160 grammi)
200 g di zucchero semolato (io 160 grammi)
370 g di farina 00
250 g di cioccolato fondente (io 180 g)
1uovo + 1 tuorlo
5 g di lievito in polvere
2 g di bicarbonato
1 pizzico di sale
io due cucchiaini di essenza di vaniglia

(del maestro Maurizio Santin)


In una ciotola capiente lavorare con una spatola il burro pomata con lo zucchero e il pizzico si sale fino a ottenere una crema liscia ed omogenea. Aggiungere un uovo intero e un tuorlo e continuare a lavorare per amalgamare il tutto.
Aggiungere la farina setacciata, il lievito e il bicarbonato. Lavorare l’impasto per far assorbire tutta la farina; aggiungere il cioccolato tritato grossolanamente, o le gocce, e mescolare bene per avere una distribuzione regolare.
Dividere la pasta in due o più parti e con le mani dargli la forma di cilindretti. Chiudere con la carta forno e, tenendo le estremità, far rotolare questa salsiccetta per avere un aspetto liscio e regolare. Annodare gli estremi e tagliare l’eccesso .
Quando i cilindri di pasta saranno pronti basterà decidere se cuocerli tutti o conservarne uno in freezer per utilizzarlo in seguito.
Volendo procedere alla cottura riporre nuovamente in frigorifero almeno 15 minuti: questo passaggio renderà la pasta facilmente porzionabile con il coltello e garantirà la friabilità dei biscotti (io ne ho cotto uno la sera stessa dopo una mezzoretta di riposo, mentre gli altri li ho cotti la mattina successiva).
Eliminare la pellicola e con un coltello affilato tagliare il cilindro in fette spesse circa 1,5 cm (io 1 cm abbondante); disporle su una placca da forno foderata con l’apposita carta e cuocere per 12/15 minuti a 180° C (io ho usato lo statico), o comunque fino a moderata colorazione. Lasciar raffreddare a temperatura ambiente, preferibilmente su una grata, e conservare in un contenitore chiuso.

9 commenti:

  1. ma dai????!!!!! hai fatto bene a venire a trivarmi, almeno ti ho scoperta! ma che bel blog cara valeria! bisogna che ci sincronizziamo! ciao e ancora grazie della visita!

    RispondiElimina
  2. stanno spopolando questi biscotti!! ti son venuti benissimo, adesso li voglio provare anch'io!!

    RispondiElimina
  3. Ma questi cookies hanno una forma perfetta e sono pieni di goccie di cioccolato proprio come piacciono a me. Da provare assolutamente!!

    RispondiElimina
  4. ricambio il saluto che hai lasciato da me e scopro questo blog molto interessante.. ripasserò sicuramente a trovarti!!!

    RispondiElimina
  5. In effetti hanno un aspetto molto invitante ...

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...