Pagine

martedì 13 ottobre 2009

Zwetschgendatschi – Focaccia dolce con le prugne

Usare la frutta in pasticceria secondo me è soddisfacente… soprattutto quando è dolce, matura, colorata, quando in cottura si ammorbidisce pur mantenendo la sua forma, ma rilascia il suo dolcissimo succo che impregna la pasta che la contiene.. Avevo delle splendide prugne mature, che dopo aver mangiucchiato per qualche giorno “nature” ho deciso di immolare in un dolcetto.. ho pensato ad un crumble, ad una tatin, ma poi la scelta è ricaduta su una focaccia dolce, a dir la verità non troppo dolce, ma dal persistente aroma di cannella. I miei prodi non hanno apprezzato molto, ma loro sono molto classici, non riescono ad apprezzare questi dolci un po’ sopra le righe, è più forte di loro…

Focaccia dolce con le prugne

Ingredienti:

300g Farina
8g Lievito fresco
50g Zucchero + 2 cucchiai
100ml Latte
50g Burro morbido
1 Uovo
1 pizzico di Sale
700g Prugne
Cannella
Mandorle a scaglie (io non le avevo e non le ho messe)

In una ciotola versare la farina, fare la fontana al centro. Sciogliere il lievito nel latte e versarlo nella fontana. Con una forchetta amalgamare una piccola parte di farina al latte creando una pastella molto liquida.
Coprire la ciotola con pellicola trasparente e lasciare riposare 15-20 minuti: si dovranno formare delle bolle nella pastella.
Amalgamare quindi la pastella di latte e lievito con il resto della farina aggiungendo anche lo zucchero, il burro, l'uovo e solo alla fine il sale. Impastare per 5 minuti circa: la pasta dovrà risultare elastica. Se fosse troppo appiccicosa aggiungere un po' di farina, un cucchiaio alla volta.
Rimettere nella ciotola, coprire con la pellicola trasparente e lasciare lievitare 2 ore. L'impasto dovrà essere raddoppiato di volume.
Nel frattempo lavare le prugne, tagliarle a metà e togliere il nocciolo. Tagliarle poi in quarti.
Scaldare il forno a 170°C e foderare una teglia di 20x30cm con cartaforno. Ribaltare la pasta sulla spianatoia leggermente infarinata e stenderla in un rettangolo di circa 1/2 cm di spessore e trasferirla nella teglia.
Ricoprire la superficie con le prugne lievemente sovrapposte. Spolverare le prugne prima con i 2 cucchiai di zucchero mescolati con un po' di cannella (se piace) e poi con le mandorle.
Infornare nella posizione intermedia del forno e cuocere per 20-30 minuti evitando che il fondo diventi troppo scuro.

3 commenti:

  1. non conoscevo questa ricetta, dev'essere buona e delicata!!! segno tutto!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Ho organizzato la mia prima raccolta di ricette, mi farebbe molto piacere una tua partecipazione! Trovi il regolamento a questo indirizzo: http://nellacucinadimartina.giallozafferano.it/2009/10/raccolta-di-ricette-con-le-dita-nel-barattolo.html
    Alla fine ci saranno premi per tre ricette e la raccolta sarà pubblicata in formato pdf e disponibile gratuitamente per tutti! Se ti va ti aspetto! Un abbraccio…..Martina.

    RispondiElimina
  3. Ciao Valeria. sono arrivata qui attratta da quest'ottima focaccia dolce... sentivo il profumo!! Bella ricetta, da provare... A presto

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...