Pagine

domenica 23 novembre 2014

Abbracci

Cercare di rifare a casa prodotti industriali è una fissa che non credo mi passerà mai.. Anche perchè alcuni prodotti li compro, e mi piacciono pure! Si, tiratemi pure le pietre, ma credo di poter condividere questo peccato con le tante donne a cui piacerebbe svegliare i propri cari con soffici torte, profumati biscotti o fragranti brioche, ma che, dovendo fare i conti con il lavoro e i vari impegni quotidiani, spesso ricorre al pacco di biscotti o al limite al pane abbrustolito, sempre che si sia ricordata di acquistarlo!

Abbracci

Ingredienti:

Per impasto alla panna

  • 250 gr. di farina 00
  • 100 gr. di zucchero
  • 50 gr. di burro
  • 45 gr. di margarina
  • 3 cucchiai di panna fresca
  • 1 cucchiaio di miele
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Per impasto al cacao

  • 250 gr. di farina 00
  • 120 gr. di zucchero
  • 60 gr. di burro
  • 40 gr. di margarina
  • 30 gr. di cacao amaro in polvere
  • 40 gr. di latte fresco
  • 1 uovo
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Preparate l’impasto alla panna. Lasciate ammorbidire il burro e la margarina a temperatura ambiente. Mettetele in una terrina insieme allo zucchero e lavorate bene il composto fino ad ottenere una crema. Aggiungete la panna, il miele ed il sale e amalgamate ancora. In ultimo aggiungete la farina ed il lievito e impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.
Preparate l’impasto al cacao.Lasciate ammorbidire il burro e la margarina a temperatura ambiente. Mettetele in una terrina insieme allo zucchero e lavorate bene il composto fino ad ottenere una crema. Aggiungete il cacao, il latte, l’uovo e un pizzico di sale e mescolate bene.
In ultimo aggiungete la farina ed il lievito e impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo che risulterà un po’ più morbido e appiccicoso di quello alla panna.
Preriscaldate il forno a 180°.  Nel frattempo formate i vostri abbracci e disponeteli sulla teglia ricoperta di carta da forno. Per formare gli abbracci prelevate delle piccole quantità dei due impasti, formate due cilindri lunghi circa 5 cm. Uniteli per le estremità dando ad entrambi i cilindri una forma a mezzaluna per lasciare il buco in mezzo, formando così la classica figura degli abbracci del mulino bianco.
Infornate per 10/12 minuti a 180°, lasciar raffreddare su una gratella. Buona colazione!

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un segno del tuo passaggio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...