Pagine

sabato 29 agosto 2009

Black Cheesecake

Chi mi conosce sa che raramente faccio 2 volte lo stesso dolce. Il motivo è molto semplice: ogni volta che replico un dolce, sto togliendo la possibilità di esistere e di essere gustato ad un dolce nuovo… perciò, alla strada vecchia, di cui conosco ogni angolo, ogni buca, spesso preferisco la nuova, della quale non so nulla, ma che mi fa sperimentare emozioni nuove, sapori nuovi.

Ma non esiste regola senza eccezione! Da quando lei ha pubblicato questa sul suo blog, ho già replicato 3 volte!! Vuoi perchè la foto era sfocata, vuoi perchè mancava la fetta… tutte scuse!!! La vera verità è che è d-i-v-i-n-a!!

Black Cheesecake

Ingredienti
180g di biscotti secchi (io ho usato i Digestive)
160g di zucchero
3 uova piccole (io ne ho usato 2 medie)
75g di burro fuso
200g di cioccolato fondente
80g di caffè
500g di ricotta ( non confezionata) o formaggio cremoso
Rum o vaniglia
sale

Sbattere con le fruste la ricotta,finché diventa cremosa, aggiungere poco alla volta lo zucchero e le uova, una alla volta, il rum o la vaniglia e un pizzico di sale.

Mettere il caffè caldo sopra il cioccolato a scaglie, se non si scioglie del tutto, metterlo qualche secondo nel microonde oppure a bagnomaria.
Quando è freddo aggiungerlo alla crema di ricotta. Amalgamare bene.

Tritare i biscotti e mescolarli con il burro fuso,cospargere il composto nel fondo della tortiera (24 cm) foderata di carta forno. Versare sopra la crema. Infornare per un’ora a 150° e lasciar raffreddare nel forno spento.

Spolverizzare il Cheesecake con zucchero a velo e se volete servitelo con panna montata.

Io ho aumentato la dose di biscotti e burro, come suggerito da Thea, ho provato anche la variante metà ricotta e metà Philadelphia, stupenda!

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Stefania:

image

giovedì 6 agosto 2009

Pane veloce veloce

Pane veloce veloce
Finalmente ferie…  Tra sole, mare e riposo (si fa x dire, ovviamente..) potrà mai qualcosa offuscare la mia felicità ?? Ebbene si, una pulcina con la febbre, ad esempio… una stupida, persistente ed immotivata febbre! Forse un virus, forse i denti, ad ogni modo siamo da lunedì (1° giorno di ferie) a casa… Il caldo è tanto, ma la noia è di più! Quindi oggi io e pulce abbiamo deciso di sfidare i (tanti) gradi ed accendere il forno.. La ricetta prescelta stavolta è stata di Adele, ampiamente collaudata ed “esperimentata” da Nanino su Cook, sarei riuscita ad avere la mia pagnotta per pranzo ??? Eccome!! E che buona! Croccantella fuori e morbida dentro! E del sapore di lievito nessuna traccia! Davvero un’ottima ricetta…
Io ho fatto 1/3 di dose per la mia mono-pagnotta, ma le dosi per 3 filoncini non troppo grandi sono queste:

Ingredienti:

500 gr. di farina 00
370 ml. di acqua tiepida
mezzo cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di miele
1,5 cucchiaino di sale

Ho messo a sciogliere il lievito ed il miele in una tazza con l'acqua tiepida. In una ciotola ho messo la farina ed ho aggiunto il liquido mescolando velocemente con una forchetta, in ultimo ho aggiunto il sale. Risulterà un composto appiccicoso e non liscio (deve essere così!). Ho spolverizzato tutta la superficie con abbondante farina ed ho messo a lievitare per un'ora e mezza. Ho ripreso quindi l'impasto e l'ho "scaravoltato" sulla spianatoia ben infarinata e, con l'aiuto di una spatola, l'ho diviso in tre parti che ho posizionato ben distanziati sulla teglia da forno coperta di cartaforno. Quindi subito in forno caldo a 240° fino a doratura.

Ed ecco a voi… i signori buchi…

Pane veloce veloce2

sabato 1 agosto 2009

White chocolate cheesecake

Martedì è stata una serata speciale: abbiamo fatto un revival con le amiche di una vita e con le quali, si sa, per un motivo o per un altro, non ci si vede ogni giorno… Purtroppo non eravamo al completo, ma è stata una splendida serata che mi ha dato ancora una volta la prova che non conta il tempo che passa o che si sta insieme, quello che conta è quello che sta nel cuore!

Per questa serata speciale mi serviva un dolce speciale… ed eccolo qua! l’ho trovato nel ricchissimo blog di Imma, è davvero una delizia, fresco, morbido, croccante, intenso! L’unica modifica che ho apportato sta nella cannella, che io ho omesso..

Dedico questo dolce a: Chiara, Gloria, Sara, Serena e Valeria. Vi voglio bene!

White chocolate cheesecake

Per la base ( stampo 20)
100 g di biscotti digestive
50 di burro
1 cucchiaino di cannella in polvere

Per la farcia
500 ml di panna
200 g di cioccolato bianco
1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
1 confezione di fiocchi di latte (oppure 200 g di ricotta)
70 ml di latte
12 g di colla di pesce
50 g di zucchero
50 g di mandorle tritate

Per prima cosa fate la base come solito sbriciolando i biscotti mischiati con il burro sciolto e la cannella (io non l’ho messa) e compattate sul fondo di uno stampo rivestito interamente con carta forno e riponete in frigo.
A parte mettete la colla di pesce in acqua fredda e il cioccolato a pezzetti a sciogliere a bagnomaria.
In un altro pentolino fate sciogliere lo zucchero nel latte e l’essenza di vaniglia e mescolate e unite ai fiocchi alle mandorle tritate e al cioccolato fuso creando una crema omogenea.
Sciogliete la colla di pesce in un dito di latte e unite al tutto mescolando con molta attenzione per incorporare bene la colla.
Montate la panna e unitela lentamente a cucchiaiate cercando di non farla smontare.
Versate sulla base dei biscotti e riporre in frigo almeno 6 ore eventualmente se fosse ancora morbida tenetela un ora in frigo prima di servirla.
Ricoprite la cheesecake con scaglie di mandorle e nocciole (io mandorle e cioccolato bianco).

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...