Pagine

mercoledì 16 aprile 2008

Crema di limone

8 limoni non trattati
1 lt. alcool
2 lt. latte intero
1,5 kg zucchero
2 bustine vanillina

Mettere a macerare nell'alcool in un vaso a chiusura ermetica
la scorza dei limoni per 48 h.
Far bollire il latte con lo zucchero e con la vanillina per 10' e lasciar raffreddare.
Quando lo sciroppo è freddo, togliere le scorze dall'alcool e buttarle.
Miscelare l'essenza così ottenutae lasciar riposare per 24 h.
Agitare il contenitore chiuso ermeticamente, poi filtrare e imbottigliare.

Delicatissima.. una Limoncè casalinga!

Mirto

250 gr. bacche di mirto mature
350 gr. alcool a 95°
250 gr. zucchero
350 gr. acqua

Mettere le bacche in un vaso di vetro a chiusura ermetica.
Ricoprire con l'alcool e lasciarle macerare per almeno un mese, agitando il recipiente
ogni 2 o 3 giorni.
Eliminare le parti solide, spremendo le bacche e filtrando il liquido con un canovaccio.

Per lo sciroppo:
Sciogliere lo zucchero nell'acqua bollente e lasciar raffreddare.
A freddo unire al mirto base, aggiungere l'alcool, agitare e mescolare.
Filtrare poi con una garza fitta.
Far riposare un paio di giorni e poi imbottigliare.
Lasciar stagionare per mesi in luogo fresco e buio.

Il top lo raggiunge dopo un anno di stagionatura..

Croccantino (semifreddo al torrone)

6 uova
6 cucchiai zucchero
600 gr. panna fresca
300 gr. torrone duro alle mandorle

In 3 ciotole diverse montare la panna, le chiare, i tuorli con lo zucchero.
Frantumare il torrone grossolanamente e unire al composto di tuorli e zucchero.
Aggiungere lentamente le chiare, a seguire aggiungere, sempre lentamente, la panna montata.
Inumidire lo stampo con un goccio di gin/whisky e spalmare con un dito.
Versare il composto e coprire con l'alluminio.
Mettere in freezer almeno per 5 ore prima di consumarlo.

La morte sua è con una cremina ai frutti di bosco preparata mettendo in un pentolino
qualche cucchiaio di marmellata ai frutti di bosco e sciogliendola sul fuoco bassissimo
con un po' di cointreau... contrasto freddo/caldo da brivido!
Grazie Mari!!!

lunedì 14 aprile 2008

Strudel di mele

per la pasta:
1 uovo
250 gr. farina
1 pizzico sale
2 cucchiai olio
1/2 bicchiere acqua

per la farcitura:
2 kg. mele tagliate finissime
150 gr. pangrattato
80 gr. burro
50 gr. pinoli
50 gr. uva sultanina
cannella
scorza limone

Impastare gli ingredienti della pasta.
Formare una palla , ungerla d'olio e lasciarla riposare per mezz'ora.
Mettere una noce di burro in una padella e far tostare il pangrattato.
Riprendere la pasta e stendere una sfoglia molto sottile.
Ungerla col burro per 2/3.
Mettere il pangrattato, le mele e il resto degli ingredienti.
Chiudere, spennellare con l'uovo.
In forno a 220° per 30'.

Da provare appena sfornato con un po' di panna leggermente montata, ma ancora semi-liquida....

Brownies

200 gr. zucchero
200 gr. burro
200 gr. cioccolato fondente
180 gr. farina
4 uova
1 cucchiaio cacao amaro
noci
un po' essenza vaniglia
un po' lievito (all'incirca un cucchiaino, mezza bustina)

Far sciogliere a bagnomaria il burro, lo zucchero e il cioccolato.
Aggiungere le uova intere, una ad una, senza usare lo sbattitore.
Incorporare la farina, il cacao, la vaniglia e il lievito.
Per ultimo aggiungere le noci sbriciolate grossolanamente.
Usare una tortiera quadrata o rettangolare, i brownies sono dei quadrotti, non devono essere molto alti.
In forno a 180° per 15' circa.

Un dolce veloce veloce, ma di una squisitezza estrema! Perfetto per un brunch, o per la merenda dei bambini..

Panna cotta

100_5451

Ingredienti:

500 ml. panna fresca
250 ml. latte fresco
100 gr. zucchero
2 o 3 fogli gelatina

Procedimento:

Mettere i fogli di gelatina ad ammollare nell'acqua fredda.
Mettere sul fuoco a fiamma bassa un pentolino con tutti gli ingredienti tranne la gelatina.
Togliere prima di raggiungere la bollitura.
Unire la gelatina strizzata, mescolare il tutto.
Raffreddare sollevando il composto con un mestolo.
Mettere negli stampini fino a quando non diventa solida (3/4 h.)

Sublime!! Come accompagnamento una salsa calda al cioccolato fondente, oppure una salsa calda ai frutti di bosco e cointreau, oppure molto semplicemente un caramello bruciacchiato per contrastare il dolce della panna cotta..

Torta al cioccolato

75 gr. farina
75 gr. fecola di patate
200 gr. zucchero
100 gr. burro
3 uova
75 gr. cacao
1 pizzico sale
1 bustina lievito

Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale.
Frullare i tuorli con lo zucchero, aggiungere il burro sciolto.
Aggiungere farina e fecola setacciate, per ultimo il lievito, sempre setacciato.
Aggiungere a cucchiaiate gli albumi montati.
In forno già caldo a 200° per i primi 10' e poi a 180° per altri 15', o comunque fino alla prova stecchino.


Una torta collaudatissima.. che fa felici grandi e piccini!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...